• MVPshop

Perché fare trail running



Il trail running fa bene. Questo è un dato di fatto e se proprio tu che adesso ci stai leggendo non ci credi, sappi che dovresti proprio arrivare giù in fondo a questa nostra breve guida a riguardo.


Scommettiamo che alla fine ci darai anche ragione? Correre fa bene e farlo all’aria aperta come suggerirebbe il trail running è una vera iniezione di benessere.


Un allenamento che non annoia. Il trail running in effetti può essere svolto ovunque e questo permette di esplorare ogni volta nuovi panorami e correre nel bello che offre la zona in cui si vive.


Un altro conto è invece l’allenamento in casa o in palestra, che risulta essere spesso noioso in parte anche monotono. Insomma tutta un’altra storia.


Ma se credi che ti stiamo parlando della classica corsa sull’asfalta, sappi che ti stai sbagliando. Perchè si tratti di trail running è indispensabile che la distanza percorsa sull’asfalto sia veramente minima.


Certo lo ammettiamo, visto i terreni dissestati su cui si deve fare trail running, risulta essere alquanto complesso per il fisico, soprattutto di chi non si allena abitualmente. Ma il benessere fisico e mentale che se ne ricava è veramente impagabile.

Insomma tu ci chiedi perché fare trail running, noi ti diciamo, perché non dovresti farlo?


Seguici per scoprire lo sport di cui siamo sicuri che ti innamorerai. Devi solo iniziare.


Cos’è il trail running

Iniziamo così, facciamo che noi adesso ti diciamo cos’è il trail running anche se siamo certi che tu già sappia di cosa stiamo parlando. Il trail running nasce come una corsa tra le strade di montagna.


Un allenamento non indifferente per il corpo, tra le salite e le discese dei dorsali Appennini o di una qualunque altra montagna. In alcuni casi ci si aiuta anche con i bastoni da trekking proprio per arrivare ad altezze non indifferenti.


Ma tornando a noi. Questa è solo una delle possibilità di descrizione del trail running, perché in effetti non possiamo neanche dirti che si tratta di un percorsa all’aria aperta, perché lo scambieresti per il classico running, che invece è una cosa un po’ diversa.


Il classico running lo si può svolgere in qualunque luogo, anche sull’asfalto per tutta la distanza che si decide di percorrere. Qualcuno addirittura lo pratica in casa semplicemente con un tapis roulant.


Ma qui si sta parlando di trail running un’attività da svolgere all’aria aperta, preferibilmente su terreni dissestati. Poi in effetti che sia realmente in montagna, non ha molta importanza, può essere fatto anche nel deserto o sui ghiacciai, l’importante è che non si percorra più del 30% della distanza sull’asfalto.


Sono proprio gli scenari dove tale sport viene svolto a permettere di sfruttare tutti i benefici che offre e i maggiori di essi sono a livello psicologico. La mente si libera dello stress mentre il corpo brucia un gran numero di calorie. Un sogno vero? No, in realtà è semplicemente il trail running.


I benefici fisici del trail running

Adesso che conosciamo cos’è il trail running, ti starai chiedendo quali sono realmente i benefici di questa attività che fa veramente bene al corpo. Perchè poco fa abbiamo accennato ai benefici psichici, su cui in effetti torneremo tra non molto, ma adesso pensiamo al fisico.


Diciamolo tra di noi, tanto non ci sente nessuno, nel 90% dei casi si pensa di iniziare a fare sport per perdere qualche chilo di troppo, quindi è ovvio che si voglia anche sapere se l’attività che si intraprende è effettivamente efficace. Quindi vediamolo insieme.

  • Le articolazioni

La prima parte del corpo che riesce a trovare beneficio dallo svolgimento di trail running sono le articolazioni. Chi non conosce l’attività fisica forse si potrebbe meravigliare.


Forse pensare di correre su terreni dissestati come quelli di montagna fa pensare che forse le articolazioni abbiano sollecitazioni maggiori. Ma il terreno su cui si corre svolgendo trail running è molto più morbido dell’asfalto quindi riesce ad assorbire in maniera ottimale l’impatto.


Ciò che è importante per non affaticare le articolazioni è mantenere lunga tutta la percorrenza un’andatura moderata. Questo può minimizzare e in alcuni casi anche evitare gli infortuni che possono riguardare le articolazioni.

  • Equilibrio

Fare trail running permette poi di migliorare il proprio equilibrio. Per quale motivo?

Perchè la sua caratteristica di essere svolto su terreni dissestati con: radici, alberi, rocce, foglie e quant’altro porta il corridore ad andare a intervenire sulla falcata e sull’andatura. Oltre a questo impone in una qualche misura di adattare il proprio passo e a schivare gli ostacoli.