• MVPshop

Che cos'è il trail running


Una leggenda narra che il trail running possa diventare una sorta di dipendenza. Sì, in effetti la storia ci dice che chi si cimenta con questa attività anche se interrompe gli allenamenti per un periodo poi torna a farlo.


Uno sport che è in grado di appassionare, una corsa o una camminata all’aria aperta che poi, con il tempo diventa una sana abitudine, anzi una vera e propria passione. A dire il vero nasce come camminata in montagna, ma non è certo necessario stare in montagna, va benissimo anche svolgere tale attività in un parco o comunque all’aperto.


Cosa serve per appassionarsi a questa attività? In realtà devi solo iniziare, poi saranno i suoi grandi benefici a fartene innamorare in maniera estremamente semplice.


Uno sport adatto a tutti che abbatta a grandi passi lo stress. Insomma cosa stai aspettando?

Facciamo così, noi ora te ne parliamo un po’, giusto per conoscerlo.


Cos’è il trail running

Lo sai che esiste l’international trail running association? Ecco, proprio lei ci fornisce una definizione del trail running.


Il trail running è una corsa a piedi che viene svolta su terreni completamente naturali. In genere le superfici di cui si parla sono: aree montane, sentieri forestali, deserti e anche le foreste.


Poco importa in maniera specifica quale sia il terreno su cui vengono svolti gli allenamenti, l’importante è che avvenga all’aria aperta e che non sia presente più del 30% di asfalto.


Proprio questa definizione finisce per far definire tutte le gare di montagna come delle gare di trail running, anche se quest’ultimo non si svolge solo in montagna.


Chiarissimo esempio di come si svolgono le gare di trail running sono la Marathon de Sables, una gara a tappe che avviene nel deserto, l’Iditarod Trail Invitation che avviene in Alaska. 2 ambienti estremi in cui comunque si tengono delle gare considerate di trail running.


Una nelle calde sabbie del deserto, l’altra al freddo polare. Non dei paesaggi di montagna, ma comunque perfetti per il trail running.


Si fa presto a parlare di trail running. Come detto si tratta di una corsa all’aria aperto, ma è sufficiente questo?


Gli esperti del settore sanno bene che esistono 4 diversi tipi di trail running a seconda della distanza che viene percorsa:

  • trail: gare in cui il percorso da percorrere è di meno di 42 km;

  • ultra medio: tra i 42 e i 69 km;

  • ultra long: tra i 70 e i 99 km;

  • XL: tutte le gare che oltre a rispettare le caratteristiche dei trail portano a percorrere più di 100 km.

Trail running VS corsa su asfalto


Come detto in precedenza, perché si possa parlare di trail running è indispensabile che i terreni su cui si corre non siano composti per più del 30% di asfalto. Elemento indispensabile di questo allenamento è in effetti il poterlo svolgere completamente immersi nella natura.


Una corsa off-road molto diversa dall’allenamento che si svolge nei contesti urbani. In effetti la corsa sull’asfalto non richiede attrezzature particolari, quello che serve sono delle scarpe e un abbigliamento comodo per la corsa.


La prova che il trail sia un allenamento completamente diverso la si trova nel bisogno di attrezzatura aggiuntiva, come ad esempio delle scorte di: acqua, cibo, bastoni, torce e mappe. In effetti i percorsi nella natura spesso non sono semplici mancando punti di sosta o di ristoro attrezzati.


Altra differenza sostanziale tra il trail running e la corsa sull’asfalto è la differenza nella tecnica di corsa. In effetti si tratta di due discipline completamente diverse.

In particolare il trail richiede un allenamento mirato sulle discese sulle salite e sulla capacità di mantenere un appoggio che sia quanto più stabile possibile anche su terreni scoscesi.


I benefici del trail running

Fare attività fisica fa bene, questo indipendentemente dalla tipologia di esercizio che ci si appresta a svolgere. Anche nel caso del trail running i vantaggi che il corpo ne può ricavare sono molteplici.

  • La capacità polmonare migliora in quanto l’allenamento aumenta i livelli di ossigeno nel sangue. In ogni allenamento si riusciranno ad ottenere delle prestazioni migliori;

  • la pressione sanguigna si abbassa notevolmente;