• MVPshop

Come utilizzare il tapis roulant: le 6 cose che non conoscevi

Come utilizzare il tapis roulant? Questa è la domanda che qualcuno si pone visto l’enorme diffusione che questo attrezzo, pensato per l’allenamento leggero, sta riscuotendo negli ultimi anni.


In effetti il tapis roulant è un attrezzo che in precedenza sembrava essere confinato all’utilizzo esclusivo in palestra, ma che ora, sempre più, si fa strada all’interno delle case, anche grazie alle occasioni che i rivenditori propongono.


Concedersi una corsa leggera o una passeggiata sul tapis roulant può essere un buon modo di tornare in forma. La possibilità di allenarsi anche nel caso in cui non si possa andare in palestra o all’aria aperta.


Certo che occorre saperlo utilizzare e avere sempre presente che ci sono soggetti che non possono beneficiarne.


Come utilizzare il tapis roulant: alcune informazioni preliminari

Prima di addentrarci in maniera specifica nel come utilizzare il tapis roulant forse dovremmo dare delle piccole e semplici indicazioni preliminari. Come tutti voi che ci state leggendo ben saprete, il tapis roulant sembra essere il vero alleato di tutti coloro che vogliono perdere peso.


Sono sufficienti appena 30 minuti di tapis roulant per riuscire a bruciare all’incirca 200 calorie, questo ovviamente allenandosi a un’intensità media, senza esagerare e trovandosi di fronte a una corporatura che potremmo definire normale.


Ma i benefici dell’utilizzo di questo apparecchio non si esauriscono a questo, ma vanno ben oltre, in particolare l’allenamento su tapis roulant è in grado di migliorare il sistema cardiovascolare.


Sapere come utilizzare il tapis roulant vuol dire però essere in grado di trarne il meglio. Il primo passo da compiere in questa direzione è sicuramente saper scegliere il prodotto adatto alle proprie esigenze.


Un esempio banale? Il tapis roulant che utilizza un atleta che si allena per vincere una gara, non può certo essere lo stesso che utilizzerà una qualunque persona che lo sfrutta solo per allenarsi a casa e perdere qualche chilo di troppo.


Tutto parte da qui, ma non è certo sufficiente.


Come si inizia ad usare un tapis roulant

Come utilizzare il tapis roulant? A differenza di quanto si possa pensare, il tapis roulant è semplice da utilizzare. Basta prenderci dimestichezza ed il gioco è fatto. All'inizio vi sembrerà il "mostro" pronto a spomparvi e di chissà quale diavoleria tecnologica incomprensibile... ma poi vi innamorerete della sua utilità.


Diventerete amici del cuore, con il quale condividere i vostri traguardi! Un ottimo alleato per gli allenamenti home fitness del quale non riuscirete a farne a meno. Provare per credere!


Per chi ancora non fosse esperto per quel che riguarda l’allenamento su tapis roulant, è importante ricordare che la postura deve essere sempre quella eretta e la persona che sta si sta allenando deve guardare avanti.


La parte computerizzata, denominata console, deve invece essere ben visibile e non si deve avere l’esigenza di avvicinarsi troppo.


Questo particolare della console permette di prendere confidenza con i comandi e utilizzarli per impostare al meglio il proprio allenamento.


Imposta le modalità


Dalla console sono molti i parametri che si possono decidere. Ma come è corretto procedere.


Mai e dico mai, impostare le modalità prima di aver iniziato l’allenamento. La maniera corretta di procedere è questa: innanzitutto si devono posizionare i piedi sulle pedane laterali e poi utilizzare i programmi preimpostati che l’attrezzo offre.


Ci sono dei tapis roulant che offrono molte modalità di allenamento e per questo può essere indispensabile, per comprendere come utilizzare il tapis roulant, leggere le istruzioni per l’uso.


Inizialmente scegli la velocità minima e comincia a seguire il movimento del tappeto camminandovi sopra.


L’allenamento si dovrebbe comporre per i primi 10 minuti di una camminata tranquilla, alla velocità più bassa possibile e senza nessuna inclinazione, tanto per riuscire a fare amicizia con l’attrezzo.


Adesso molto dipende dal tipo di apparecchio che si utilizza. Se è dotato di inclinazione manuale allora ogni volta dovrai scendere per impostare il tappeto, per poi ricominciare.


I prodotti più evoluti permettono invece di procedere alla regolazione dell’inclinazione senza fermarsi, riproducendo il normale dislivello della strada. Insieme all’inclinazione non dimenticare di aumentare progressivamente anche la velocità.


Ricorda che nel caso in cui tu sia un novellino dell’allenamento del tapis roulant i personal trainer consigliano di iniziare da una sessione non superiore ai 30 minuti, per poi aumentare di settimana in settimana, per intensificare l’allenamento.


Come utilizzare il tapis roulant: decide tempo e velocità


Come utilizzare il tapis roulant? Sicuramente non trascurando la propria fisicità e il proprio livello di allenamento.


Cosa vuol dire questo? Semplice che per impostare i primi allenamenti, devi tener conto della tua forma fisica iniziale.


Se sei un principiante non dovresti procedere all’allenamento più di 3 o 4 volte alla settimana. Questo ritmo è quello ottimale per permettere al corpo di riposare tra una sessione di allenamento e l’altra che non dovrebbero superare i 30/40 minuti a una velocità massima di 6 km orari.


Solo quando sono trascorsi alcuni mesi, si può decidere di allenarsi anche tutti i giorni. Sembra di poco conto, ma invece è molto importante.


L’allenamento sul tapis roulant a qualsiasi intensità è in grado di portare al corpo dei grandi benefici, ma questo non vuol dire che bisogna spingere la propria muscolatura ed articolazione in maniera eccessiva verso un allenamento che non può sopportare.


È sufficiente anche un blando allenamento svolto in maniera costante per raggiungere degli obiettivi.


Tieni questo bene a mente perché a volte non si avvertono fastidi, ma le articolazioni vengono messe a dura prova dal tapis roulant con gravi conseguenza per chi non è abituato all’esercizio fisico.


Come utilizzare il tapis roulant: i benefici


Lo abbiamo accennato più volte, il tapis roulant è un attrezzo veramente molto apprezzato perché un allenamento costante sul tappeto permette di giovare di numerosi benefici. Ma quali sono questi benefici?

  • Effetto dimagrante

Sapere come utilizzare il tapis roulant e sfruttarlo nel modo giusto, permette di bruciare un buon numero di calorie. Di conseguenza, allenarsi con il tapis roulant permette di dimagrire in maniera piuttosto veloce.


Sono sufficienti 30 giorni per vedere i primi risultati su gambe e cosce, si ha bisogno di quale mese in più per vedere effetti sulla zona addominale, sui fianchi e sui glutei.

Vediamolo così, il tapis roulant è il segreto per superare la prova costume.

  • Tonificante

L’allenamento sul tapis roulant permette non solo di perdere peso, ma anche di andare a rassodare alcune zone del corpo come sono appunto: le cosce e i glutei. Per poter raggiungere questi risultati come utilizzare il tapis roulant? Sfruttando le inclinazioni.

  • Effetto riducente sulla buccia d’arancia

La temuta buccia d’arancia può essere trattata con la corretta alimentazione e il movimento fisico. La cellulite è ciò che resta sul corpo di una micro circolazione che non funziona nella maniera giusta.


Con la costanza nell’utilizzo del tapis roulant vedrai la buccia d’arancia sparire e la cosa migliore sai qual è? Che i risultati saranno duraturi.

  • Un cuore più forte

Come utilizzare il tapis roulant? Andando ad allenare l’apparato aerobico. In realtà questo è il risultato che si può ottenere anche dalla semplice camminata.


L’allenamento sul tapis roulant permette di migliorare la resistenza, questo cosa vuol dire? Che a lungo andare la frequenza cardiaca si abbassa, la pressione arteriosa di rafforza e la circolazione periferica migliora.

  • Articolazioni più forti

Abbiamo affermato che chi ha problemi alle articolazioni potrebbe avere difficoltà nell’utilizzo del tapis roulant. Ma anche questa volta il tutto sta nel come utilizzare il tapis roulant, se usato nella maniera giusta l’allenamento costante aiuta le articolazione a essere più forti.


Quello che resta importante è essere in grado di capire quale sia lo sforzo massimo che può sostenere il nostro corpo, senza esagerare e senza spingersi oltre.


Come utilizzare il tapis roulant: scegli l’allenamento giusto per te


Quindi per comodità potremmo dividere coloro che utilizzano il tapis roulant tra gli esperti e i principianti. Questa è la prima distinzione che permette di comprendere quale sia il programma giusto da utilizzare in base agli obiettivi che si vogliono toccare.


Parlando della calibrazione del tapis roulant abbiamo accennato al fatto che ogni attrezzo sia dotato di programmi che sono reimpostati. Essi sono da scegliere in base alla fase di allenamento in cui ci si trova:

  • Riscaldamento;

  • Fase intensiva;

  • Fase raffreddamento.

Ovvio che ognuno poi procede alle impostazioni in base a quelle che sono le proprie necessità.


Indispensabile, prima di iniziare l’allenamento, procedere con dello stretching. Altrettanta importanza lo riveste l’abbigliamento, che deve essere comodo e traspirante e le scarpe adeguate all’allenamento.


In ogni caso buona parte della scelta del come utilizzare il tapis roulant rimane nell’obiettivo che si vuole raggiungere quando ci si allena.


Dimagrire e bruciare grassi


Forse la più banale tra le motivazioni che spingono ad allenarsi è perdere peso, vuol dire avere il bisogno di sapere come utilizzare il tapis roulant per bruciare il numero maggiore di calorie.


Allora quali sono i programmi migliori? Sicuramente quelli che permettono di alternare la camminata leggera e quella più intensa. Pochi minuti a velocità lenta e poi ancora 1 o 2 minuti di velocità sostenuta.


Per svolgere un allenamento specifico per la perdita di peso è consigliabile reggersi ai maniglioni per evitare che un cambiamento di velocità improvvisa possa provocare degli incidenti per nulla piacevoli.


Come sapere se l’allenamento è giusto? Dopo 10 minuti dall’inizio si deve sudare, altrimenti occorre intensificare o non si otterranno gli effetti sperati.


Di contro se non si riesce a parlare e ci si sente troppo affaticati, con dolore al petto, allora non si è ancora pronti, si deve abbassare il tenore dell’allenamento. Ricorda che è importante partire in maniera base per poi aumentare il livello gradualmente.


Allo stesso modo dovrai agire se vuoi sapere come utilizzare il tapis roulant per bruciare i grassi. Le sessioni iniziali devono essere di 30 minuti, giusto per prendere confidenza con l’apparecchio.


Passa poi a una durata di 40/50 minuti, a tal proposito non dimenticare che all’inizio dell’allenamento vengono bruciati gli zuccheri e solo dopo iniziano ad essere utilizzate le riserve di grasso che si vogliono bruciare.


Eliminare il sovrappeso addominale

Come utilizzare il tapis roulant per eliminare il grasso addominale? In realtà non è la funzione principale dell’attrezzo, anche se l’allenamento può comunque portare con se molti benefici.


Questi sono riscontrabili soprattutto nel caso in cui l’addome abbondante sia dovuto al sovrappeso. In tali casi si consiglia di seguire i programmi brucia grassi, altrimenti si procede con programmi per rassodare.


Ma un trucco c’è nel come utilizzare il tapis roulant per dimagrire la pancia, è quello di tenere gli addominali leggermente contratti nel momento in cui si procede all’allenamento. Alternare 1 minuto di muscoli contratti a 3 rilassati e così continuando.


In questa maniera si riescono ad allenare tutte le fasce muscolari dell’addome. Purtroppo dobbiamo riconoscere che il grasso addominale non è semplice da eliminare e non sempre si lega al sovrappeso.


Tonificare e rassodare


Dopo una significativa perdita di peso o se non ci si è mai allenati è possibile che si abbia bisogno di rassodare alcune zone del proprio corpo. Allora come utilizzare il tapis roulant per ottenere questi risultati?


L’allenamento che si consiglia per tonificare è quello a una velocità media e con una pendenza minima dell’1 al massimo 2%. Con il passare delle settimane l’intensità può essere aumentata.


Una tipologia di esercizio in grado di rafforzare i muscoli, ma anche la circolazione, ottimo per chi ha solo bisogno di rassodare, ma anche su chi deve perdere peso. Si tratta però di un allenamento di un livello successivo e questo vuol dire che bisogna prima prendere confidenza con il tapis roulant.


Per la perdita di peso puoi anche alternare sessioni di allenamento leggero, con altre più intense per rassodare. Tutto ciò anche non dimenticando che i muscoli che si rafforzano vogliono anche dire avere un metabolismo più attivo e quindi in grado di permettere la perdita di grasso corporeo in eccesso

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti