• MVPshop

Tapis roulant pieghevole: 3 consigli da seguire

Aggiornamento: 15 nov 2021

Il tapis roulant pieghevole è sicuramente la soluzione giusta per tutti coloro che vogliono fare workout a casa ma non hanno molto spazio da dedicare all’attrezzatura per l’allenamento. La prova concreta a questo è che esistono tapis roulant veramente per tutte le esigenze.

Nella scelta di un tapis roulant pieghevole salva spazio, ciò che risulta essere veramente importante è affidarsi a del personale esperto che sia in grado di dare consigli concreti sugli acquisti. In questa maniera si verrà guidati passo dopo passo secondo le proprie esigenze nella scelta dell’attrezzo migliore.


È ormai noto come l’allenamento a casa sia ora più che mai molto in voga. Non si tratta più di un qualcosa riservato solo ai vip o agli sportivi, adesso ogni persona che si vuole tenere in forma, può allestire a casa sua una mini palestra attrezzata.


Quello che è importante è riuscire a scegliere il modello di attrezzo che meglio si addice alle proprie esigenze. Ma allora conosciamo il tapis roulant richiudibile, scopriamo perché sceglierlo e quali sono i vantaggi dell’allenamento home made.


Tapis roulant pieghevole: ma cos’è il tapis roulant?


Quando si parla di tapis roulant pieghevole ci si riferisce a una delle tipologie di attrezzo che si può trovare in commercio. Chi è pratico del settore lo sa bene, quanto il mercato sia stato invaso di macchinari di questo genere con diverse caratteristiche.


Allora la domanda che sembra opportuno porsi è: cos’è il tapis roulant?


Il nome è francese ma si tratta di un attrezzo ginnico che è diffuso ed utilizzato veramente in tutto il mondo. Il tapis roulant è molto sfruttato per l’allenamento indoor e prende a braccetto la cyclette per quel che riguarda gli attrezzi preferiti per l’allenamento sia in palestra che a casa.


Una valida alternativa alla corsa all’aria aperta, anche se come vedremo gli esperti sconsigliano di procedere alla sostituzione completa dell’una con l’altra; è un attrezzo che si compone di un nastro su cui camminare o correre a seconda dell’intensità che si vuole dare al proprio allenamento.


Insomma abbastanza basilare come attrezzo per l’allenamento vero? Certo molto dipende dal modello che si sceglie. Ovvio che se si è alle prime armi non serve acquistare un prodotto particolarmente complicato, meglio fermarsi a un modello che si possa definire basilare.


Quello che è sicuro è che almeno il 98% di coloro che in questo momento ci stanno leggendo lo hanno provato almeno una volta.


Ma ti dirò di più, lusingati dalle pubblicità che spesso si vedono in TV hanno anche pensato di acquistare un tapis roulant pieghevole e riporto proprio lì, tra il muro e l’armadio, lo spazio perfetto.


Anche conosciuto come tappeto, è possibile trovarne di diverse tipologie adatti tanto all’allenamento a casa quanto in palestra. L’utilizzo come avrai bel compreso è estremamente semplice e scegliendo un modello di tapis roulant pieghevole salvaspazio non si ha più neanche la scusa di non poterlo utilizzare perché non si ha posto in casa.


Insomma ci possiamo sbilanciare e dire che si tratta di un attrezzo da allenamento che si adatta veramente a tutti.


Tapis roulant elettrico pieghevole: quando allenarsi a casa è una scelta



Grazie al tapis roulant pieghevole si potrà finalmente allenarsi a casa senza dover andare per forza in palestra. Ma la cosa migliore è che ci si potrà allenare a casa senza avere perennemente l’ingombro dell’attrezzo in casa.


Le aziende lo hanno compreso che in effetti un tapis roulant per quanto possa essere compatto risulta essere piuttosto ingombrante e non tutti possono avere la possibilità di allestire una stanza solo per l’allenamento.


Mettere in salotto un tapis roulant quando magari ci sono dei bambini piccoli in giro per casa, non è che sia proprio la scelta migliore e allora? Si acquista un tapis roulant elettrico pieghevole.


Un prodotto in grado di adattarsi veramente a tutti. Sia a chi si allena perché fanatico della forma fisica, sia a chi si avvicina per la prima volta allo sport ma proprio non se la sente di andare nelle strutture attrezzate perseveriate motivazioni che possono essere:


• Imbarazzo;

• Impossibilità di seguire degli orari;

• Timidezza;

• Voler allenarsi in solitaria;

• Dispendio economico.


Perché ad oggi è possibile affermare che l’allenamento a casa è una vera e proprio scelta. Non si tratta certo di un obbligo, né tanto meno di una moda. Anche se, detto tra noi, ci se sente un po’ VIP nell’allenarsi a casa.


L’allenamento a casa permette di allenarsi con programmi cuciti addosso alla persona sia per quel che riguarda l’intensità che gli orari. Chi ha una vita frenetica può decidere anche di allenarsi in piena notte se ha a disposizione un tapis roulant pieghevole da tirare fuori al momento di bisogno e ovviamente se soffre anche un po’ di insonnia.


Senza considerare che, come detto il tapis roulant è la giusta alternativa alla corsa all’aria aperta. Chi si allena lo sa bene quanto a volte risulti difficile allenarsi all’aperto durante le stagioni fredde, con il sole che sorge più tardi e le giornate di pioggia. Ma anche in piena estate quando l’afa non lascia mai tregua.


Insomma sembra proprio che tutto voglia dire che l’allenamento a casa sia il migliore in assoluto. Noi non possiamo dire che sia così, sicuramente si può però affermare che comunque ha molti vantaggi.


L’ultimo ma non per importanza, l’aspetto economico, considerando che l’acquisto di un tapis roulant pieghevole si ripaga da solo con la quota di iscrizione in palestra risparmiata.


Ma correre sul tapis roulant pieghevole fa bene o male?