• MVPshop

Spin bike per principianti



Sei alla ricerca di informazioni sulla spin bike per principianti. Qualcuno ti ha parlato di questo attrezzo e ti sei incuriosito vero?


Qualcuno ti ha detto che è come la cyclette, ma sappi che in questo caso stanno sbagliando di grosso. La spin bike non è una cyclette, questo deve essere chiaro fin da subito per evitare di commettere errori.


Ma la spin bike è quell’attrezzo indispensabile per fare spinning, un’attività che offre non pochi benefici al corpo. Senza dubbio la spin bike è un attrezzo che offre non poche possibilità a livello di allenamento.

Molti i benefici che se ne possono ricavare. Certo, occorre qualche attenzione.


La spin bike sottopone il corpo a un numero maggiore di sollecitazioni. Proprio questo fa propendere verso l’idea che la spin bike dovrebbe essere utilizzata da persone esperte, o meglio, da chi ha già una certa preparazione fisica.


In genere non si consiglia mai questo attrezzo a chi oggi, per la prima volta, inizia a muovere i primi passi nel fitness. Ma tu, allora, a che livello credi di trovarti?


Spin bike per principianti: l’allenamento che fa bene

La spin bike è un attrezzo che è quasi sempre presente all’interno delle palestre, quindi se ti è capitato almeno una volta, di entrare in questi luoghi mitologici, ne avrai viste diverse. La spin bike è l’attrezzo indispensabile per svolgere un’attività chiamata spinning.


Lo spinning, se svolto all’interno di strutture preposte, può essere sia individuale che di gruppo, diverso il discorso se si decide di allenarsi a casa, ma questo è ovvio. Lo spinning in realtà nasce come attività di gruppo e rientra in quel gruppo di esercizi chiamati indoor cycling, esattamente come la cyclette.


Quando si svolge lo spinning in palestra, le sedute sono pilotate da un istruttore che indica all’intero gruppo come muoversi. Un’attività molto efficace per il corpo, offre la possibilità di allenarsi divertendosi.


Fare spinning vuole dire, andare ad allenare la resistenza generale del corpo. Quello che rende l’esercizio più efficace sono le variazioni di ritmo e le ripetute che permettono un notevole dispendio di energia andando a ottimizzare quello che è conosciuto come metabolismo lattacido.


Insomma, possiamo definire lo spinning e con esso, l’utilizzo della spin bike, come un allenamento ad alta intensità. Per questo motivo a volte si consiglia di intervallare le sedute con altre attività che possano permettere di scaricare la tensione del corpo e favorire la sua ripresa.


Sempre per lo stesso motivo, si sconsiglia anche l’utilizzo della spin bike da parte dei principianti del fitness, che non conoscendo i propri limiti, potrebbero spingere il loro corpo troppo oltre e questo causerebbe degli infortuni e delle problematiche non di poco conto.


Insomma anche per te che sei alla ricerca di una spin bike per principianti abbiamo una piccola raccomandazione, procedi, con molta cautela e nel momento in cui acquisterai l’attrezzo chiedi il parere di un esperto.


Le caratteristiche della spin bike


Visto che sei alla ricerca di spin bike per principianti, forse è il caso che noi ti spieghiamo alcune cose. Ad esempio, la spin bike è fissa, non ha le ruote e non ha neanche una resistenza.


Tu adesso mi chiederai, se non ha una resistenza come faccio a decidere l’intensità del mio allenamento? Eh aspetta, adesso te lo diciamo.


La resistenza della spin bike viene sostituta dal volano e da un dispositivo meccanico che va ad aumentare o diminuire la difficoltà di pedalata. Il manubrio permette di allenare anche le braccia e a volte i pedali sono dotati di incastri, proprio come quelli delle bici da corsa.


Per te che sei un principiante potrebbero andar bene anche dei ferma piedi, che ti permettono di allenare anche le gambe. Questo giusto per spiegarti che lo spinning è un allenamento completo che se svolto con il giusto attrezzo, permette di allenare tutto il corpo.


In effetti, sembra che fare spinning non solo permetta di tornare in forma, sempre ammesso che tu stia cercando questo, ma anche di ridurre lo stress, andando a prevenire alcune patologie articolari di natura reumatoide.


Inoltre, permettendo un buon dispendio di energia, lo spinning evita tutte quelle patologie che sono collegate al sovrappeso e quindi:

  • ipercolesterolemia;

  • ipertensione arteriosa;

  • diabete;

  • ipertrigliceridemia;

  • iperuricemia.


Nonostante, però, i numerosi benefici che si ricavano dallo spinning e che vedremo poi, in maniera approfondita, nel caso in cui esso non fosse svolto nella maniera corretta si potrebbe andare incontro a problematiche come:

  • lombalgia;

  • sciatalgia;

  • dolore alle ginocchia;

  • infiammazione tendine rotuleo.

Ti avevamo avvertito che la spin bike è consigliata solo a chi ha una certa dimestichezza con il fitness no? Oltre a questo, se ne sconsiglia l’utilizzo a chi ha problematiche di natura osteo-articolare, muscolare o tendineo oltre a patologie cardio-circolatorio, chi è esposto ad alti rischi di ictus o infarto.


Spin bike per principianti: i benefici


Sì, è vero, la spin bike ha alcune controindicazioni, inutile negarlo. Ma questo non vuol certo dire che non si possano ricavare anche dei benefici dall’utilizzo di questo attrezzo.


Come già detto in precedenza, lo spinning è un’attività che permette di bruciare una grande quantità di calorie. Un allenamento che permette di allenare ed attivare il metabolismo aerobico, con una serie di benefici per l’apparato cardiovascolare e respiratori.


Allenarsi con la spin bike, ha anche benefici a livello muscolare. In particolare nell’allenamento sono particolarmente coinvolti: quadricipiti femorali e muscoli posteriore della coscia.


Questo se ci si allena nella classica posizione da seduti, ma nel caso in cui si assuma la posizione in piedi, lo spinning va ad attivare anche la zona addominale, pettorale, tricipiti e branchiali.